Select Page

I punti di forza di un poker pro di Texas Hold’em

 

 

Impara i punti di forza indispensabili per diventare un poker pro di Texas Hold’em Poker

 

Nel Texas Hold’em Poker, contrariamente agli altri giochi di abilità, la differenza tra un player superskillato, capace di padroneggiare con maestria tutte le strategie per il poker, ed uno di basso livello non appare sempre con chiarezza immediata.

Questo dato deriva dal fatto che il funzionamento del Texas Hold’em Poker è all’apparenza abbastanza semplice, anche se poi nella realtà risultare vincenti nel lungo periodo non è alla portata di tutti.

Tuttavia basta osservare con attenzione alcuni dettagli, che qui di seguito vi forniremo per identificare chiaramente se ci si trova in presenza di un poker pro o di un rookie player.

 

Osservazione e comprensione delle fasi di gioco del Texas Hold’em Poker

 

Un giocatore professionista di Texas Hold’em Poker basa la sua strategia di gioco sull’attenta osservazione dei suoi avversari al tavolo, in quanto solo comprendendo il loro stile di gioco può comprendere il livello reale delle loro skills.

Infatti i giocatori amatoriali ed i principianti del Texas Hold’em hanno per lo più uno stile di gioco totalmente incentrato sulle proprie carte e tendono a dedicare pochissimo tempo all’osservazione delle mosse dei loro avversari.

Al contrario il Texas Hold’em poker pro osserva con attenzione tutte le mani, anche quelle a cui non partecipa, analizzando con cura le mosse degli avversari nei vari momenti di gioco: il comportamento aggressivo al turn, le mani che vengono mostrate allo showdown e da quale posizione, con quali carte gli altri players vanno all-in, un utilizzo eccessivo del check-raise,etc, etc.

 

Alternare con coerenza gli stili di gioco nel Texas Hold’em poker

 

Le varie categorie con cui vengono classificati i giocatori di Texas Hold’em Poker (tight, loose, tight-aggressive,etc), quasi mai riescono a descrivere appieno lo stile di gioco di un poker pro, in quanto chi è veramente skillato riesce senza difficoltà ad alternare le proprie strategie.

Infatti partendo dall’attenta osservazione dei propri avversari un giocatore un professionista del Texas Hold’em Poker, durante una partita varierà volutamente le proprie giocate, al fine di disorientare gli altri players e non risultare mai prevedibile.

 

Il range delle mani nel Texas Hold’em Poker

 

Come vi abbiamo detto nel punto precedente, uno dei punti di forza di un professionista del Texas Hold’em Poker è senza dubbio la capacità di saper variare le strategie di gioco, al fine di non risultare mai prevedibile.

Questa è una delle skills più importanti e si concretizza nella capacità di saper variare il range delle mani con cui si entra in azione, per cui il player pro sarà difficilmente leggibile dall’avversario.

Saper disorientare gli avversari li mette in una situazione di reale difficoltà, in quanto difficilmente riusciranno a comprendere quando il poker pro è in bluff, semi-bluff, oppure ha una mano potente.

 

Pazienza ed autocontrollo nel lungo periodo per vincere al Texas Hold’em Poker

 

Un giocatore professionista di Texas Hold’em Poker sa che è perfettamente possibile non essere baciati dalla fortuna durante ogni partita, quindi non lo vedrete mai lamentarsi per le sue carte, al contrario attenderà con pazienza e disciplina la mano giusta per giocare.

Il poker pro oltre a conoscere la totale aleatorietà che contraddistingue la distribuzione delle carte, si caratterizza per la capacità di saper reagire con disciplina ed autocontrollo ad una sconfitta, perchè sa perfettamente che il Texas Hold’em Poker è un gioco in cui si risulta vittoriosi nel lungo periodo e da il giusto peso ad un downswing.

 

Saper calcolare le variabili del Texas Hold’em Poker

 

Il Texas Hold’em Poker è un gioco che si caratterizza per avere tantissimi variabili  che possono influenzare in modo decisivo ogni mano, mutando le sorti della partita in pochissimi istanti.

Il giocatore realmente esperto sa interpretare tutte queste variabili e prendere le debite precauzioni, giocando con prudenza quando è necessario, ma spingendo senza paura sull’acceleratore quando coglie negli avversari un momento di debolezza o semplicemente quando si presenta una ghiotta occasione per vincere un ricco pot.

Insomma gli shark del Texas Hold’em Poker si distinguono per queste caratteristiche e se volete entrare anche voi a far parte di questa tribù non vi resta altro da fare che seguire i consigli che vi abbiamo negli altri articoli delle sezione strategia.

 

Le Strategie per il Poker

0
Connecting
Please wait...
Send a message

Sorry, we aren't online at the moment. Leave a message.

Your name
* Email
* Describe your issue
Login now

Need more help? Save time by starting your support request online.

Your name
* Email
* Describe your issue
We're online!
Feedback

Help us help you better! Feel free to leave us any additional feedback.

How do you rate our support?
Free WordPress Themes, Free Android Games