Select Page

Grinder si diventa: consigli utili per giocare su più tavoli

Diventa un grinder ed impara a sfruttare appieno le enormi potenzialità del poker online

 

Il poker online, offrendo ai giocatori la possibilità di giocare su più tavoli contemporaneamente, ha visto negli ultimi anni la nascita e il proliferare di una nuova categoria di professionisti: i grinder.

Le origini del termine sono spiegate nell’apposito glossario, mentre in questo articolo vi vogliamo rapidamente illustrare come questa tecnica di gioco possa essere piuttosto redditizia nel lungo periodo.

Ovviamente giocando su molti tavoli contemporaneamente la qualità delle vostre sessioni ne potrebbe risentire, ma se riuscite a concentrarvi e a giocare in modo disciplinato nel lungo periodo verrete di sicuro premiati.

 

1) Non iniziare la tua carriera giocando da subito su più tavoli

 

Come in ogni altra disciplina l’esperienza è indispensabile per garantire un buono standardi di gioco, basato su decisioni assunte in tempi congrui.

Infatti la grande sfida del giocare multitabling consiste nel riuscire a gestire contemporaneamente più tavoli, vedendo scorrere davanti al vostro schermo un insieme vorticoso di mani, non sempre facilmente gestibile.

Quindi come primo consiglio vi suggeriamo di iniziare a giocare con una certa intensità su un singolo tavolo e poi di aggiungere via via sempre più partite, fino a quando riuscirete a controllarle con agilità.

 

2) Trovate il numero giusto di tavoli per voi

 

Non esiste un numero consigliato minimo o massimo di tavoli su cui grindare, quindi la decisione spetta a voi e a voi soltanto.

Ovviamente anche in questo caso dovrete compiere la vostra scelta in base alle vostre skills ed in generale alle vostre capacità gestionali.

Il consiglio che vi diamo pertanto è quello di procedere gradualmente aggiungendo o sottraendo tavoli a seconda della vostra esperienza e della vostra resistenza.

 

3) Scegliete temi e grafiche che vi aiutino nel selezionare le mani

 

I temi grafici messi a disposizione dai software dei vari portali in cui andrete a giocare hanno quasi tutti delle opzioni avanzate che vi permetteranno di personalizzare la vostra esperienza di gioco e quindi vi consigliamo di utilizzarli per selezionare quelli che più vi aiutano.

La scelta anche qui è soggettiva, ma il consiglio è quello di utilizzare dei temi piuttosto essenziali che non siano fonte di descrizione e vi aiutino a controllare al meglio i vari tavoli.

 

4) Optate per un mazzo di carte con quattro colori

 

I mazzi di carte a quattro colori prevedono un colore diverso per ogni segno e sono di grande aiuto per chi gioca su più tavoli:

  • cuori = colore rosso;
  • picche = colore nero;
  • fiori = colore verde;
  • quadri = colore blu.

Attraverso questa semplice opzione grafica potrete riconoscere con una semplice occhiata sul tavolo quale seme avete davanti e ciò vi permetterà di prendere delle decisioni più rapide.

 

6) Ordina la schermata per tenere tutto sotto controllo

 

Uno degli aspetti gestionali più complessi del multitabling è quello di organizzare i vari tavoli su cui state giocando in modo ordinato.

Un buon consiglio che ci sentiamo di darvi riguardo ai tornei multitavolo è che quando si gioca a 12 o più tavoli, è molto utile ordinare i vari tornei in base alla grandezza dei blind.

Parite dai tavoli con i blind più alti e visualizzateli in alto a sinistra della grafica e poi via via ordinate gli altri in modo decrescente fino a quelli con i bui più bassi che sistemerete nell’angolo in basso a destra del vostro schermo.

 

Le Strategie per il Poker

0
Connecting
Please wait...
Send a message

Sorry, we aren't online at the moment. Leave a message.

Your name
* Email
* Describe your issue
Login now

Need more help? Save time by starting your support request online.

Your name
* Email
* Describe your issue
We're online!
Feedback

Help us help you better! Feel free to leave us any additional feedback.

How do you rate our support?
Free WordPress Themes, Free Android Games